Il Progetto

Il Comune di Verona, in aggregazione con i Comuni di San Giovanni Lupatoto, San Pietro In Cariano e Buttapietra, è risultato assegnatario di un finanziamento di circa 700.000 euro nell’ambito del P.O.R. Programma Operativo Regionale F.E.S.R. (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) 2014-2020, ASSE 2 – Azione 2.3.1, per il progetto “Percorsi digitali veronesi” che avrà la durata di un anno (fino a maggio 2022), salvo eventuali proroghe
Il progetto vede la stretta collaborazione tra realtà significative del territorio quali Verona FabLab un’Impresa Sociale facente parte di una rete di FabLab globale il cui scopo è quello di democratizzare l’accesso agli strumenti tecnologici per creare innovazione sociale; Fondazione Edulife che si occupa di ricerca scientifica nell’ambito dell’innovazione metodologica e didattica, di sviluppo progettuale a favore dei giovani e del loro inserimento nel contesti professionali, nel campo della formazione di competenze digitali, della mobilità internazionale e dell’orientamento scolastico. Infine l’Associazione ALOUD, la cui attività principale è quella della didattica musicale, alla quale si affiancano la didattica della tecnologia musicale e quella della dizione e recitazione.
Per questo progetto il raggruppamento temporaneo di imprese sopra descritto mette in campo un team di lavoro articolato che esprime una forte condivisione di valori legati da un lato all’idea innovazione sociale e dall’altra una solida base progettuale e organizzativa.

Il progetto mira a:

  • implementare luoghi di incontro e partecipazione attiva sul territorio finalizzati alla creazione, ammodernamento e diffusione di servizi pubblici digitali
  • accesso e acculturazione digitale a beneficio soprattutto delle fasce di popolazione potenzialmente più a rischio di esclusione dal mondo digitale (anziani, disoccupati, fuoriusciti dal mondo del lavoro, stranieri, ecc.)
  • utilizzo e analisi degli Open Data (dataset pubblici) per accrescere la quantità e migliorare la qualità delle informazioni e i servizi per i cittadini.